Referendum Popolari del 12 giugno 2022 - Voto domiciliare COVID-19

06 maggio 2022

Limitatamente alle consultazioni elettorali e referendarie del 2022, gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di isolamento per Covid -19 sono ammessi ad esprimere il voto presso il proprio domicilio nel comune di residenza.
A tal fine, tra il 02 e il 7 giugno 2022 (cioè tra il 10° e il 5° giorno antecedente quello della votazione) l’elettore deve far pervenire al Sindaco del comune nelle cui liste è iscritto, la seguente documentazione:

  • La dichiarazione, redatta su apposito modello predisposto dagli uffici, in cui si attesta la volontà dell’elettore di esprimere il voto presso il proprio domicilio indicando con precisione l’indirizzo completo del domicilio stesso;
  • Un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’azienda sanitaria locale, in data non anteriore al 29 maggio 2022 (14° giorno antecedente la data della votazione), che attesti l’esistenza delle condizioni di cui all’art. 4, comma 1, del decreto legge n. 41/2022 (trattamento domiciliare o in condizioni di isolamento per Covid -19);
  • Copia di un documento di identità.

La documentazione dovrà essere trasmessa preferibilmente in modalità digitale , mediante posta elettronica al seguente indirizzo ufficio.protocollo@comune.villasantantonio.or.it, o mediante PEC (solo da indirizzi PEC) all’indirizzo protocollo@pec.comune.villasantantonio.or.it, oppure concordando le modalità con l’ufficio elettorale comunale.

L’elettore ammesso al voto domiciliare sarà assegnato al seggio speciale di cui all’art. 3..

Il voto degli elettori ammessi al voto domiciliare sarà raccolto durante le ore in cui è aperta la
votazione nei seggi ordinari, dalle 7 alle 23 della domenica