Comunicazione per i cittadini in possesso di esemplari vivi di specie esotiche

19 agosto 2019

Si avvisano tutti i cittadini della Provincia di Oristano, che chiunque fosse in possesso della tartaruga palustre americana, scivolatrice comune, scientificamente denominata Trachemys scripta, ai sensi degli art. 26-27 Decreto Legislativo del 15/12/2017, recante adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento (UE) n. 1143/2014, è tenuto obbligatoriamente a denunciarne il possesso, compilando il modulo di denuncia, scaricabile direttamente, dal link - https://www.specieinvasive.it/index.php/it/ e da inviare alla Provincia di Oristano, al Settore Ambiente, Attività Produttive, Ufficio Faunistico. La Trachemys scripta è un rettile con dimorfismo sessuale, che ha un habitat preferito rappresentato da laghi, bacini artificiali e fiumi dal corso d’acqua lento e fangoso ricche di piante acquatiche. Essendo una specie esotica invasiva aliena, è considerata una terribile predatrice di anfibi, pesci e uccelli acquatici, entra in competizione con le specie autoctone dell’habitat sopracitato, determinandone la diminuzione e compromettendo gli equilibri esistenti dell’ecosistema. A tal proposito è necessario adottare opportune misure finalizzate ad impedire la fuga dell’animale ed impedirne la riproduzione: per questo motivo è severamente vietato abbandonarle in natura. La Regione Sardegna, in ottemperanza al Decreto Legislativo 230/2017 sta predisponendo un Piano Regionale di eradicazione della Trachemys scripta, e sta avviando una prima indagine conoscitiva sulla presenza della tartaruga nel territorio regionale (fiumi, laghi e bacini artificiali). Per questo motivo si chiede la massima collaborazione comunicando all’ufficio faunistico della Provincia di Oristano, che si farà carico di raccogliere i dati e trasmetterli alla Regione Sardegna, ogni utile informazione sulla presenza nel territorio regionale della testuggine suddetta.